Screening Test

Gli Screening sono referti medici che consentono di fare una prima valutazione di base del livello infiammatorio potenzialmente correlato all’alimentazione e un’analisi genetica delle predisposizioni alle principali malattie metaboliche, cronico degenerative e autoimmuni.

La predisposizione genetica si intreccia con i comportamenti alimentari. Il fatto di mettere in atto cambiamenti validi nel proprio stile di vita (epigenetica), attraverso il miglioramento delle proprie abitudini dietetiche, può contrastare efficacemente la presenza di una variante genica sfavorevole presente nei cromosomi.

L’utilizzo dei test di screening indaga anche i livelli infiammatori nell’organismo tramite la misurazione della citochina infiammatoria BAFF la cui presenza dipende anche dal tipo di alimentazione. La conoscenza dei suoi livelli rappresenta il primo passo per approfondire una eventuale reazione infiammatoria di tipo alimentare. La presenza di specifiche variazioni nei geni, può aumentare in modo notevole il rischio di sviluppare patologie diffuse quali obesità, diabete, autoimmunità, steatosi epatica. La genetica individuale non determina un’evoluzione specifica verso la malattia ma permette una maggiore “cautela” per il tipo di problema considerato. La sua conoscenza consente di mettere in atto delle semplici modifiche di alcune abitudini alimentari individualmente scorrette per ottenere rapidamente dei vantaggi anche in condizioni “sfavorevoli”. L’essere umano ha una grande potenza di cambiamento e può adottare strategie preventive efficaci e terapeutiche precoci, consentendo di aggiungere alla propria vita anni di buona salute. La gamma degli screening offre la possibilità di indagare numerose aree di interesse clinico.

PerMè Screening

Verifica la condizione infiammatoria presente nell’organismo che potrebbe essere legata all’alimentazione in considerazione della relazione tra BAFF e infiammazione da cibo. Analizza 4 varianti genetiche associate alle più comuni e frequenti patologie croniche: obesità, diabete, steatosi epatica e autoimmunità.

TNFSF13B – Predisposizione genetica all’infiammazione correlata agli alimenti

Il test valuta la presenza di mutazioni in questo gene, legate allo sviluppo di infiammazioni legate al cibo.

TCF7L2 – Predisposizione genetica al diabete

Il test valuta la presenza di mutazioni in questo gene, legate allo sviluppo del diabete.

FTO – Predisposizione genetica all’obesità

Il Il test valuta la presenza di mutazioni in questo gene, legate allo sviluppo di obesità e malattie metaboliche.

PNPLA3 – Genetic Predisposition towards Hepatic Steatosis

Il test valuta la presenza di mutazioni in questo gene, legate allo sviluppo della Steatosi Epatica.

BAFF

Il test misura i livelli di queste due citochine infiammatorie, indicatori di infiammazioni legate al cibo e connesse a molte condizioni e malattie.

Acquista un test in un centro autorizzato

Scegli il test più adatto alle tue esigenze e recati presso un centro certificato GEK Lab. Un semplice prelievo capillare sarà analizzato nel nostro laboratorio autorizzato e interpretato e refertato dal nostro team medico.

Ricevi il tuo referto personalizzato

All’interno del tuo referto medico troverai esaustive spiegazioni su ogni componente analizzata, accurate indicazioni personalizzate sul percorso da intraprendere affiancati dal nostro team scientifico tramite il servizio MyGEKLab.

Prendi in mano le redini della tua alimentazione

Mettendo in pratica le indicazioni contenute nel referto scoprirai come coniugare piacere della tavola e benessere riconoscendo gli effetti del tuo nuovo stile alimentare sull’organismo.

Abituati a stare meglio

Grazie alla guida dei nostri esperti e alla tua nuova consapevolezza alimentare riuscirai, anche attraverso l’effettuazione di test di controllo periodici, a consolidare i risultati ottenuti mantenendo sotto controllo il tuo livello infiammatorio.